Dic' 09: Italia 13° nell'UE per PIL pro capite
Un trienno stabile, ma sempre nelle retrovie

Un triennio stabile, ma sempre nelle retrovie. Il pil procapite dell'Italia ha, infatti, mantenuto livelli sostanzialmente stabili nel triennio 2006 – 2008, confermando la 13° posizione nella particolare graduatoria Eurostat resa nota ieri, 15 dicembre 2009, ma questo ribadisce la nostra collocazione al di sotto della media dell'eurozona e dei principali Paesi europei, tra i quali la Spagna, che ci ha scavalcato nel 2006. L'analisi dell'Istituto statistico dell'Unione Europea si basa su standard di potere d'acquisto. 

 

Ecco la graduatoria Eurostat


 

2006

2007

2008

 

 

EU27

100

100

100

 

Eu16

109

109

108

 

Luxembourg

272

275

276

 

Ireland

145

148

135

 

Netherlands

131

132

134

 

Austria

124

123

123

 

Denmark

124

121

120

 

Sweden

121

123

120

 

Finland

115

118

117

 

Germany

116

116

116

 

United Kingdom

120

117

116

 

Belgium

118

116

115

 

France

109

108

108

 

Spain

105

105

103

 

Italy

104

103

102

 

Cyprus

91

94

96

 

Greece

93

93

94

 

Slovenia

88

89

91

 

Czech Republic

77

80

80

 

Malta

77

76

76

 

Portugal

76

76

76

 

Slovakia

63

68

72

 

Estonia

65

69

67

 

Hungary

63

63

64

 

Lithuania

55

59

62

 

Latvia

52

56

57

 

Poland

52

54

56

 

Romania

38

42

47

 

Bulgaria

36

38

41

 

Croatia

57

60

63

 

Turkey

44

45

46

 

Former Yugoslav Rep. of Macedonia

29

31

33

 

Norway

184

179

191

 

Switzerland

136

141

141

 

Iceland

124

121

121

 

Montenegro

36

40

43

 

Serbia

33

34

36

 

Bosnia and Herzegovina

27

29

31

 

Albania

23

23

26













INSERITO DA:

administrator

ETSI Nazionale
Via Tagliamento, 9 - 00198 Roma
tel 06/85357370
mail info@etsicisl.it